REGOLAMENTO DEL TORNEO - EDIZIONE 2009

REGOLAMENTO DEL MINI - TORNEO DI CALCIO LUI&LEI - EDIZIONE 2009



1. Il torneo è improntato sul FAIR PLAY, sul DIVERTIMENTO e sullo SVAGO e principalmente vuole essere punto d’incontro per coloro che manifestano interesse, piacere e passione nel gioco del calcio amatoriale. Le squadre sono quindi tenute ad un comportamento esemplare e corretto per tutta la durata del torneo, sia sul terreno da gioco che all’esterno.



2. Al torneo parteciperanno al massimo 32 squadre e si adotterà il tipico sistema del girone all’italiana. Le partite si svolgeranno su campo ridotto (il terreno da gioco diviso orizzontalmente).



3. Ogni girone sarà composto da 4 squadre.



4. Passeranno il turno le prime due squadre di ogni girone; nel caso in cui due o più squadre seconde classificate si ritrovassero con il medesimo punteggio finale si considererà la differenza reti; nella situazione di ulteriore parità, verranno calciati i rigori.



5. Le sedici squadre rimaste in lizza parteciperanno agli ottavi di finale (nel caso di parità si calceranno i rigori); le vincenti si affronteranno dapprima nei quarti di finale, in seguito nelle semifinali, dalle quali sortiranno le due squadre finaliste.



6. Ogni squadra può iscrivere 10 elementi, di cui almeno 4 di sesso femminile. L’età minima per partecipare è di 12 anni.



7. Le squadre scenderanno in campo con 6 giocatori, portiere incluso, di cui almeno due di sesso femminile; esse dovranno essere presenti sul campo per l’intera durata della partita. Sono permessi i cambi volanti ma devono essere eseguiti sulla linea di centrocampo.



8. È necessario presentarsi sul terreno da gioco 5 MINUTI PRIMA dell’inizio delle partite. SI RACCOMANDA LA MASSIMA PUNTUALITÀ!!! La squadra che non sarà presente sul campo al fischio iniziale dell’incontro, perderà automaticamente per “forfait” (0 - 3).

9. Ogni iscritto potrà giocare unicamente per una sola squadra.



10. Al giocatore espulso durante una partita sarà vietata la partecipazione ai rimanenti incontri del torneo; saranno pure presi dei provvedimenti nel caso di intemperanze e di eccessi durante le manifestazioni ricreative.



11. Tempo di gioco: due tempi di 7 minuti per le partite eliminatorie, gli ottavi ed i quarti di finale; due tempi di 10 minuti, con una pausa di 5, per le partite di semifinale; due tempi di 15 minuti, con una pausa di 5, per le due partite di finale.



12. Tenuta da gioco: sono obbligatorie le scarpe da tennis, da ginnastica o da calcetto indoor. È VIETATO L’USO DI SCARPE DA CALCIO!!! Si ricorda che alla squadra con la tenuta più originale sarà consegnato un premio speciale. Si lascia quindi alle squadre partecipanti la libera scelta degli indumenti che indosseranno durante gli incontri. Ci attendiamo dagli iscritti una buona dose di fantasia e di creatività.



13. Ogni squadra deve provvedere a portarsi uno o più palloni per il riscaldamento. Non verranno consegnati palloni fino all’inizio della partita.



14. Il torneo si svolgerà sul campo con qualsiasi tempo. In caso di intemperie che compromettano la sicurezza dei giocatori, la giuria può decidere di far giocare la partita ai calci di rigore.



15. Le decisioni della giuria sono inappellabili.

Nessun commento: